SICUREZZA PER IL TRASPORTO AEREO

Le vostre spedizioni sono in buone mani con FedEx

Il Regolamento comunitario 300/2008, ed il corrispondente regolamento 185/2010 che stabilisce disposizioni particolareggiate per l'attuazione delle norme fondamentali comuni sulla sicurezza dell'aviazione, sono in vigore dal 29 aprile 2013.

Questi regolamenti sono destinati a fornire un quadro normativo comune per la protezione dell’aviazione civile dagli atti di interferenza illeciti che mettano in pericolo la sicurezza. Alla luce di un tale obiettivo, la normativa fornisce misure fatti per aumentare i dispositivi di sicurezza per le merci rasportate per via aerea. Fra le suddette misure, una consente ai clienti di registrarsi presso gli agenti regolamentati come “mittenti responsabili”.

Mittente responsabile

Questa normativa consente ai clienti di registrarsi presso gli agenti regolamentati come “mittenti responsabili”. Un “mittente responsabile” è uno speditore le cui merci soddisfano i requisiti di trasporto esclusivamente su aerei all-cargo.

FedEx, in quanto agente regolamentato, è tenuto a rispettare il detto regolamento nella sua totalità. Per questo motivo, è indispensabile che la persona autorizzata a rappresentare la società o il referente per la sicurezza aerea all’interno dell’azienda firmi la dichiarazione allegata al fine di poter essere nominato “mittente responsabile”*.

Compilare e rinviare quanto prima via fax la dichiarazione al seguente numero 061 325 21 56 o via e-mail all’indirizzo fedexacsch@mail.fedex.com. Una volta ricevuta la dichiarazione firmata si viene registrati come “mittenti responsabili” FedEx.

Divenendo “mittenti responsabili”, i clienti hanno la certezza che le proprie spedizioni vengano immediatamente rese note a FedEx in modo che possano essere elaborate e gestite con più efficienza per quanto riguarda i requisiti di controllo specificati dall’UE e da tutti gli Stati Membri.

Mittente responsabile – Dichiarazione
Il presente modulo può essere compilato direttamente on-line digitando le informazioni nei relativi campi, senza dover ricorrere alla compilazione manuale. Al termine, stampare il modulo e rinviarlo al mittente.

*Istruzioni per i mittenti responsabili
Le istruzioni nazionali emanate dall'UFAC (Ufficio Federale dell’Aviazione Civile) contengono una spiegazione dettagliata dei requisiti di sicurezza e possono essere reperite sul sito Web dell’Unione Europea: “Istruzioni di sicurezza sull’aviazione per mittenti responsabili” insite nel regolamento (UE) n. 185/2010 allegato 6-D. La invitiamo a condividere questa normativa con tutte le persone che, all’interno dell’azienda, devono essere messe al corrente di questa normativa dell’Unione Europea in materia di spedizioni. È necessario inoltre nominare una persona che abbia l’incarico di applicare e far rispettare tale normativa.

Qual è la differenza fra “mittente responsabile” e “mittente conosciuto”?
La procedura di “mittente responsabile” si differenzia da quella di “mittente conosciuto” per le seguenti ragioni: nei termini del Regolamento (UE) n. 185/2010, per “mittente responsabile” si intende il mittente le cui spedizioni possono essere trasportate esclusivamente su aerei all-cargo, mentre le spedizioni di “mittenti conosciuti” possono essere trasportate su qualsiasi tipo di aereo.

FedEx Express non richiede più ai propri clienti di diventare un “mittente conosciuto”, ma consiglia di richiedere lo stato di “mittente responsabile” presso FedEx. FedEx può direttamente nominare “mittenti responsabili” sulla base della Dichiarazione d’impegno per "mittenti responsabili”.

Che cosa cambia con il status di “mittente conosciuto” a partire dal 29 aprile 2013?
Lo status di “mittente conosciuto” descritto dal Regolamento (UE) n. 185/2010 riguarda aziende di piccole e grandi dimensioni che utilizzano il trasporto di merci per via aerea. Dal 29 aprile 2013, questa Direttiva dell’Unione Europea entra completamente in vigore. I mittenti che spediscono per via aerea hanno la possibilità di scegliere fra le due seguenti opzioni:

  1. Il mittente deve inviare al controllo la propria merce prima che venga caricata sull’aereo. Ciò può causare ritardi e aumentare il costo al chilo della merce spedita.

    oppure
  2. Il mittente investe nella sicurezza della propria supply chain adottando misure ben precise per aumentare la sicurezza. In questo modo può evitare la fase di controllo delle merci e, di conseguenza, potenziali ritardi e costi di controllo aggiuntivi.

La qualifica di mittente conosciuto non viene più approvata dagli agenti regolamentati, ma deve essere certificata dalle autorità nazionali.

I cambiamenti apportati dal Regolamento (UE) n. 185/2010 relativi ai mittenti conosciuti non hanno conseguenze per i clienti FedEx. Non è necessario presentare alcuna richiesta di approvazione per diventare mittente conosciuto o pagare oneri aggiuntivi.

Il Servizio Clienti FedEx è disponibile per ulteriori informazioni.