FedEx continua ad estendere i servizi di spedizione in India


Da quando abbiamo iniziato ad operare direttamente nel subcontinente indiano alla fine degli anni ‘90, la nostra strategia a lungo termine è stata di proporre costantemente una gamma di servizi sempre più ampia e di qualità, per soddisfare al meglio le crescenti esigenze e la produzione industriale di questa economia in costante sviluppo. Oggi, l’offerta di servizi FedEx Express in India è particolarmente ampia ed è volta a semplificare e velocizzare gli scambi commerciali fornendo servizi su misura, sia per l’importazione che per l’esportazione, e soluzioni di trasporto espresso sia aeree che via terra.

Grazie al tasso medio di crescita del 7%-9% registrato negli ultimi decenni, l’economia indiana dovrebbe raggiungere il terzo posto a livello mondiale nei prossimi vent’anni. Per stare al passo con questa rapida espansione, FedEx si attiva per garantire che i propri servizi siano sempre allineati.

Per questo motivo abbiamo ampliato e migliorato i nostri servizi di trasporto nazionali ed internazionali in India in svariati modi:

  • ampliando la gamma di servizi FedEx, con le opzioni Economy ed Espresso, sia per piccoli colli o pallet pesanti, ed il servizio di consegna espresso, door-to-door, in tempi predefiniti per le spedizioni via terra;
  • completando l’acquisizione di una serie di società di servizi di trasporto indiane: nel 2007 la PAFEX e nel 2011 la AFL Pvt. Ltd. e la sua affiliata Unifreight India Pvt. Ltd per le attività di logistica, distribuzione e spedizione;
  • creando efficienti centri di smistamento a Mumbai, Nuova Delhi e Bangalore che permettono di raggiungere oltre 220 paesi e territori nel mondo;
  • potenziando la nostra flotta di aeromobili, con il recente acquisto di Boeing 777;
  • migliorando i sistemi di prenotazione, ritiro e monitoraggio per aiutare i nostri clienti a programmare, gestire e monitorare in modo facile e rapido le loro spedizioni, sia via aerea che via terra.

* Fonte: Euro Monitor




Articolo precedente 

Torna all’indice 

Articolo successivo