settembre 2015

  • Documentazione speciale per territori europei speciali

Documentazione speciale per territori europei speciali

Condividete questa pagina:

È bene tener presente che non tutti i Paesi che rientrano nel territorio doganale dell’Unione europea fanno anche parte del territorio IVA dell’UE o delle accise.

Le regole doganali applicabili alla circolazione di beni da e verso l’UE e i territori speciali sono molto varie. Ad esempio:

  • spedizioni che possono transitare liberamente all’interno dell’UE senza essere sottoposte al pagamento di dazi, per le quali è comunque necessario presentare una dichiarazione doganale ai fini dell’IVA;
  • le spedizioni di valore superiore a 22 € devono essere corredate da una Fattura commerciale o Pro-Forma per poter ottenere un’attestazione di pagamento dell’IVA.

Per evitare eventuali ritardi nelle procedure di sdoganamento e oneri aggiuntivi, vi invitiamo a verificare di essere perfettamente al corrente delle normative applicabili alla circolazione di beni tra l’UE e i suoi territori speciali. I Paesi interessati sono elencati in questa lista.