settembre 2015

  • Semplificazione delle regole negli scambi commerciali tra UE e Macedonia

Semplificazione delle regole negli scambi commerciali tra UE e Macedonia

Condividete questa pagina:

La convenzione relativa ad un regime comune di transito semplifica le formalità doganali tra la Macedonia e gli altri Paesi europei.

L’ex Repubblica Jugoslava di Macedonia ha aderito alla convenzione dell’UE relativa ad un regime comune di transito e alla convenzione europea sulla semplificazione delle formalità doganali.

Con effetto immediato, tutte le importazioni ed esportazioni tra l’ex Repubblica Jugoslava di Macedonia e i vari stati membri dell’UE, nonché Islanda, Norvegia, Svizzera e Turchia, beneficeranno dell’applicazione di formalità doganali semplificate in ciascuno degli stati interessati.

Coloro che spediscono potranno quindi utilizzare i documenti del regime comune di transito T1 o T2 per il passaggio delle merci tra questi Paesi.

I dettagli sulle due decisioni del consiglio europeo relativamente all’applicazione di queste procedure doganali semplificate sono stati pubblicati nella Gazzetta Ufficiale dell’Unione europea N° L 132 del 29 maggio scorso. Il testo completo di questa normativa è accessibile cliccando sui seguenti link:

Decisione del Consiglio N. 2015/835


Decisione del Consiglio N. 2015/836