Solide e riutilizzabili

Liviri, brand lanciato da Otter Products, sceglie FedEx®  per consegnare vino e cibi freschi.

 

18 settembre 2020


termostati sulla parete

Far cadere lo smartphone può costare caro.

È così che Otter Products si è distinta sul mercato, proteggendo i nostri preziosi strumenti digitali nei casi più critici. Lo stesso concetto legato alla protezione ha portato il team che ha creato le custodie da smartphone Otterbox a lanciare un brand completamente nuovo: Liviri. Con un obiettivo diverso, ovvero proteggere gli alimenti deperibili, il vino e altre spedizioni a temperatura controllata, non solo dai danni fisici ma anche dal deterioramento. E, soprattutto, promuovendo la sostenibilità.

termostati sulla parete

Forte di questa mission, il team di Liviri si è rivolto a FedEx non solo per la gestione dei trasporti delle box riutilizzabili, ma anche per lavorare con i nostri team alla fase di test pre-lancio.

Contenitori riutilizzabili nelle consegne a domicilio

L’idea di consegnare cibo fresco direttamente ai consumatori è relativamente nuova, ma in rapida crescita. Nielsen prevede che le vendite online di cibi e bevande raddoppieranno entro il 2024 ed è stata proprio questa opportunità a portare alla nascita di Liviri. Ma il team di Otter Products non voleva solo spedire beni deperibili in modo sicuro e termicamente protetto: voleva anche far sì che il suo progetto contribuisse a risolvere il problema dei contenitori monodose, molto diffuso in questa categoria. Se molti di questi prodotti usa e getta sono realizzati in materiali riciclabili, è altrettanto vero che molti altri utilizzano ancora principalmente il polistirolo.

Le scatole Liviri tengono al fresco i contenuti, superando le prestazioni delle migliori confezioni sul mercato dell’80% in condizioni di calore estremo. Questo consente tempi di consegna più lunghi e apre le porte a tipi di alimenti deperibili diversi, spesso non spediti a causa delle temperature.

Le scatole possono essere vendute direttamente alle società, oppure concesse in leasing da Liviri. Le confezioni sono facili da pulire e disinfettare e i componenti più soggetti a usura, come i ganci di fissaggio del coperchio, sono facilmente sostituibili per favorirne la circolazione e la durata.

Quando la scatola ha compiuto il suo dovere, può essere riciclata, dato che il 95% dei materiali è riciclabile.

Al momento, i clienti utilizzano le box Liviri per spedire qualsiasi cosa, dal salmone al caffè gourmet, fino alle torte. Il team ha inoltre sviluppato Liviri Vino, una box Liviri progettata appositamente per le bottiglie di vino estremamente richiesta soprattutto nel mondo dell'e-commerce. “L’utente finale tende a essere più consapevole dell’ambiente e ad apprezzare il fatto che il suo contenitore ritorni in circolo per essere riutilizzato”, ha spiegato Kyle Fanning, Senior Product Innovation Manager di Otter Products.

“Il riciclo dei materiali è importante”, afferma Fanning. “Ma il fatto di poter riutilizzare un elemento essenziale delle consegne di tutti i giorni in modo così frequente è ciò che ci consente di fare la differenza più grande”.

Donna che consegna un collo presso una sede FedEx Office

Una lunga collaborazione

Otter Products è cliente FedEx da tempo. Tutte le sue spedizioni, infatti, compresi i singoli articoli diretti ai consumatori, sono gestite da FedEx. Ecco perché, fin dagli inizi del progetto Liviri, ci siamo messi a disposizione per confronti e consulenze rapide e dirette. "La prima idea di confezioni riutilizzabili per gli alimenti risale al 2016", dice Fanning. Il team di Liviri ha iniziato a sviluppare i prototipi dei contenitori con materiali resistenti e riciclabili. Ma anche il migliore sviluppo del prodotto non avrebbe avuto importanza se le box Liviri non avessero potuto circolare in modo efficiente nel nostro network, sia in fase di consegna che dopo il ritiro del prodotto da parte del consumatore.

Liviri nel nostro test lab

Presso il laboratorio imballaggi di FedEx di Memphis, in Tennessee, il responsabile design e sviluppo degli imballaggi Tyler Kenney e il suo team hanno dovuto pensare fuori dagli schemi per i campioni sviluppati da Liviri. "Si sono rivolti al nostro laboratorio nel 2017, portando un prototipo stampato in 3D: fu lì che ebbe inizio il nostro lavoro di verifica della progettazione", spiega Kenney.

Kenney, ingegnere specializzato in imballaggi in FedEx da 8 anni, ha spiegato che il laboratorio non aveva a disposizione uno stress test per confezioni grandi quanto il prototipo di Liviri. Per questo motivo, è stato necessario escogitare un modo nuovo per testarne la resistenza, anche attraverso la simulazione di un test di caduta. "Abbiamo dovuto verificarlo anche sui nastri trasportatori", ha aggiunto Kenney. "L'ultima cosa che vuoi vedere è una scatola che cade o che blocca la linea". Per fortuna, non si sono riscontrati problemi durante il test...e neanche dopo.

Il laboratorio imballaggi verifica tra quattro e cinque mila pezzi ogni anno, un servizio gratuito per i nostri clienti di qualsiasi dimensione. Alla fine del lavoro di sviluppo iniziale del nostro team insieme a Liviri, le scatole sono state sottoposte a rigorosi standard di testaggio che ne hanno decretato la solidità e la resistenza a numerosi cicli di spedizione.

Kenney afferma inoltre che il team sta cercando nuovi modi per migliorare l'esperienza dei consumatori e del team FedEx che gestisce il sistema delle box riutilizzabili. "È stata una grande collaborazione, che penso lascerà un impatto significativo una volta compresi i benefici e i vantaggi degli imballaggi riutilizzabili".