Live streaming: 5 lezioni sulla prossima tendenza globale dell'e-commerce

INNOVAZIONE E CRESCITA

Suggerimenti     CLICKIFY

Live streaming: 5 lezioni sulla prossima tendenza globale dell'e-commerce

Già diffuso in Cina, secondo le previsioni nei prossimi anni il commercio al dettaglio tramite live streaming vedrà una vera e propria esplosione anche negli Stati Uniti e in Europa. Quali opportunità riserva alle imprese come la vostra?

Condividi  Suggerimenti Suggerimenti Suggerimenti Suggerimenti


Il live streaming e-commerce, ovvero gli eventi di vendita online in tempo reale organizzati da brand e rivenditori, sta crescendo rapidamente. Con un valore che in Cina tocca già i 63 miliardi di dollari1, il fenomeno sembra stia salpando anche verso nuovi Paesi, tanto che retailer globali come Walmart e H&M Group stanno già proponendo eventi in live streaming alla loro clientela statunitense ed europea. Secondo Coresight Research, nei soli Stati Uniti il mercato genererà vendite per 25 miliardi di dollari entro il 2023.2 In un'indagine svolta tra 14.460 consumatori in Regno Unito, Francia, Polonia e Spagna, invece, il 70% degli interpellati ha dichiarato interesse verso il live streaming come modalità per accrescere l'engagement con l'e-commerce.3

Il concetto dei live streaming e-commerce è simile a quello delle televendite. In questo caso, però, gli eventi vedono la partecipazione di brand ambassador o influencer, che illustrano le caratteristiche del prodotto e rispondono alle domande dei consumatori in tempo reale. Gli streaming in tempo reale, inoltre, differiscono dalle televendite perché offrono maggiore interazione tra i rivenditori e i clienti.

Leggete cinque cose da sapere su questa nuova tendenza globale.

1

La Cina è l'apripista

Per capire meglio il live streaming e-commerce, può essere utile basarsi sull'esempio e l'esperienza cinese. Nel 2019, in Cina, questo mercato ha raggiunto 440 miliardi di renminbi (63 miliardi di dollari) secondo la società di servizi finanziari cinese Everbright Securities.1 Per il 2021 si prevede che triplicherà, fino a toccare un valore di 1,2 trilioni di renminbi.4

Nel 2020, durante il tradizionale appuntamento con lo shopping di Singles Day (11 novembre), Taobabo, portale di Alibaba, ha realizzato in live streaming 6 miliardi di dollari di vendite, il doppio rispetto al 2019.5 Sempre in occasione di Singles Day 2020, i due principali streamer di Alibaba hanno realizzato più di 1,4 miliardi di dollari nelle due giornate di prevendita legate alla festività.6

Immagine moda

2

Moda e bellezza tra i settori trainanti

I prodotti al consumo, come l'abbigliamento e i cosmetici, sono generalmente quelli più performanti nel comparto dell'e-commerce tramite live streaming. Secondo un'indagine svolta nel 2020 tra i consumatori cinesi, il 36% degli intervistati ha acquistato capi di abbigliamento durante eventi di vendita in streaming, e una quota simile di prodotti di cosmetica. Altri segmenti con ottime prestazioni sono anche quello alimentare (35%) e quello delle decorazioni d'interni (27%).7 Lo testimoniano anche le tipologie di aziende che si stanno affacciando al live streaming nel mondo occidentale, da H&M Group a Sephora.8

3

Urgenza e scarsità: due grandi stimoli all'acquisto

Proprio come nelle televendite, i rivenditori sfruttano il canale del live streaming e-commerce per occasioni di vendita particolari, come il lancio di un nuovo prodotto o in date chiave dello shopping, come il Black Friday. Due esempi tra tutti: nel 2020, a settembre, Burberry ha organizzato un live stream di vendita in diretta dalla sua sfilata su Twitch,9 mentre Walmart ha scelto di organizzare il suo live stream di e-commerce a dicembre, su TikTok.10

Tratti comuni di questi eventi sono gli sconti irripetibili, le promozioni speciali o articoli venduti in numeri limitati, stratagemmi pensati per innescare nei consumatori la paura di farsi scappare un'occasione e stimolare il loro impulso all'acquisto.5


"I prodotti al consumo, come l'abbigliamento e i cosmetici, sono generalmente quelli più performanti nel comparto dell'e-commerce tramite live streaming"

Immagine business

4

Abbatte le barriere tra brand e consumatori

Il grande vantaggio del live streaming è la sua interattività. Le imprese possono parlare direttamente con i clienti, ricevere feedback sui prodotti e creare uno storytelling più approfondito sugli articoli e i loro usi; di contro, i clienti hanno la possibilità di chiarire i loro dubbi in tempo reale. Tutto questo non solo stimola le vendite, ma consente anche di instaurare un legame più profondo tra brand e consumatori.5

Il retail di lusso Harvey Nichols ha riscontrato che i consumatori che interagiscono durante un live streaming registrano 21 volte di probabilità d'acquisto in più rispetto a quelli che utilizzano unicamente il canale e-commerce tradizionale.8 Alcuni retailer di piccole dimensioni, invece, hanno affermato che il live streaming ha consentito loro di creare una community attorno alle loro attività.2

5

La tecnologia si evolverà per rispondere alla crescita del mercato

Le piattaforme social, come Facebook, Instagram, TikTok e YouTube, offrono già funzioni di live streaming che consentono agli utenti di trasmettere contenuti video dal vivo ai loro follower. A fine 2020, Instagram ha lanciato Live Shopping, dove gli utenti possono cliccare e acquistare prodotti con contenuti live.11 YouTube, invece, a giugno 2021 ha testato un evento di shopping coinvolgendo 20 piccole imprese, negli Stati Uniti e in Canada.12 Più in generale, diverse startup tecnologiche stanno sviluppando l'intelligenza artificiale per aggiungere nuove funzioni di acquisto ai contenuti audio e video.9

Immagine tecnologia

Tre suggerimenti per il successo

1. Partite in piccolo

Il live streaming e-commerce non necessita di grandi investimenti iniziali. I video, spesso, sono semplici, non troppo ritoccati e piuttosto autentici6; probabilmente, poi, state già utilizzando piattaforme che offrono funzioni di live streaming, come Instagram, Facebook o YouTube. Può essere utile organizzare un paio di eventi di vendita dal vivo online per testare la loro efficacia tra il vostro pubblico.

2. Date ai vostri follower un buon motivo per partecipare

Più valore offrirete durante il vostro live streaming, più risultati avrete. E valore non significa soltanto sconti. Tutorial sui prodotti di bellezza, suggerimenti di stile per l'abbigliamento o dimostrazioni ai fornelli per gli utensili da cucina sono stratagemmi utili per valorizzare al meglio i vostri prodotti e coinvolgere i consumatori più a lungo, accrescendo le vostre probabilità di vendita.13

3. Sperimentate e imparate

Il live streaming e-commerce è solo agli inizi ed è quindi inevitabile che non tutto riesca alla perfezione le prime volte. Magari, per le vostre esigenze, alcuni canali funzionano meglio rispetto ad altri, oppure gli utenti rispondono meglio agli influencer piuttosto che a rappresentanti della vostra azienda. Provate approcci diversi, chiedete il riscontro del vostro pubblico e regolatevi di conseguenza.5

Dichiarazione di limitazione di responsabilità: le informazioni fornite in questa pagina non costituiscono una consulenza di natura legale, fiscale, finanziaria, contabile o commerciale, ma sono pensate per offrire informazioni di carattere generale sul mondo dell'imprenditoria e del commercio. I contenuti, le informazioni e i servizi del FedEx Small Business Hub non sostituiscono la consulenza di professionisti competenti, quali ad esempio avvocati iscritti all'albo, studi legali, commercialisti o consulenti finanziari.



5 modi per far crescere il valore medio del paniere della vostra azienda

INNOVAZIONE E CRESCITA

5 modi per far crescere il valore medio del vostro paniere

Dai prodotti accorpati alle soglie di spedizioni gratuite, queste strategie potrebbero invogliare i clienti ad acquistare di più.

Trovare il miglior imballaggio in termini di sostenibilità

PUNTI DI VISTA

Trovare il miglior imballaggio in termini di sostenibilità

L'imballaggio è un'enorme fonte di spreco nell'e-commerce, ma è possibile ridurne l'impatto ambientale.

Modalità di lavoro ibrida: come mantenere la cultura aziendale

GUIDE E STRUMENTI

Modalità di lavoro ibrida: come mantenere la cultura aziendale

Leggete questi semplici suggerimenti per continuare a portare avanti la cultura della vostra azienda.