Accordo commerciale UE-Regno Unito

Accordo sugli scambi commerciali e la cooperazione UE-Regno Unito

Accordo sugli scambi commerciali e la cooperazione UE-Regno Unito

Sapevate di poter risparmiare sulle vostre spedizioni internazionali da e per il Regno Unito?

L'Accordo sugli scambi commerciali e la cooperazione tra UE e Regno Unito è entrato in vigore il 1° gennaio 2021, dopo l'uscita del Regno Unito dall'UE. Sebbene gli scambi commerciali con il Regno Unito siano ormai diversi, questo accordo assicura che i beni possano continuare a essere scambiati in regime di esenzione doganale. Tutto ciò che serve è una dichiarazione da aggiungere alla fattura commerciale.

Scoprite come trarre vantaggio dall'accordo sugli scambi commerciali e la cooperazione tra Unione europea e Regno Unito.

Quali sono i vantaggi per la mia azienda?

Euro

Risparmi in termini di costi

Tutti i prodotti sono ancora ammessi a essere scambiati in regime di esenzione doganale e le barriere non tariffarie sono tenute al minimo.

A livello internazionale

Gli scambi continuano

Un accesso rinnovato al mercato del Regno Unito può offrire nuove opportunità per la vostra azienda.

Dogana

Procedure doganali moderne e semplificate

Processi doganali moderni consentono uno svincolo rapido e semplificato della merce.

NOTA: l'accordo commerciale si applica ai dazi, non alle tasse. Il versamento dell'eventuale IVA sulle importazioni nell'Unione Europea o nel Regno Unito resta comunque obbligatorio.

Come posso beneficiarne?

Per poter usufruire di tariffe ridotte o pari allo 0%, i prodotti devono avere come origine l'Unione europea. Tutto ciò che occorre è una semplice dichiarazione. Non è richiesto alcun certificato formale. Basta indicare nella fattura commerciale (o in qualsiasi altro documento commerciale) quanto segue, oltre alla consueta descrizione dettagliata delle merci:

Modello di Dichiarazione di origine:

(Periodo: da___________ a __________)
 

L'esportatore dei prodotti indicati in questo documento (N. di riferimento dell'esportatore______) dichiara che, se non diversamente ed esplicitamente indicato, l'origine preferenziale dei presenti prodotti è l'Unione europea.

___________________________________
(Luogo e data)
 

_________________________________

(Nome dell'esportatore)

Le dichiarazioni di origine saranno valide per 24 mesi a partire dalla data di compilazione per l'esportazione nel Regno Unito.

È fondamentale che la dichiarazione venga compilata correttamente o potrebbe essere rifiutata dalla dogana. Consultate il testo ufficiale della Dichiarazione di origine, che comprende alcune note esplicative.

Il N. di riferimento dell'esportatore corrisponde al numero di Esportatore registrato (REX). Questo codice è necessario per tutte le spedizioni di valore superiore a € 6.000.

Come ottenere un numero REX

  • Vi invitiamo a registrarvi online presso l'autorità doganale nazionale.
     
  • Si consiglia ai nuovi utenti REX di consultare le Linee guida REX.
     
  • Una volta ottenuto il numero di Esportatore registrato (REX), potrete indicarlo sulle fatture commerciali relative alle vostre spedizioni destinate al Regno Unito di valore superiore a 6.000 euro.

Per poter usufruire di tariffe ridotte o pari allo 0%, i prodotti devono avere come origine il Regno Unito. Tutto ciò che serve è una dichiarazione da parte del mittente nel Regno Unito. Non è richiesto alcun certificato formale. Assicuratevi semplicemente che venga aggiunto quanto segue alla fattura commerciale (o a qualsiasi altro documento commerciale):

Modello di Dichiarazione di origine:

(Periodo: da___________ a __________)
 

L'esportatore dei prodotti indicati in questo documento (N. di riferimento dell'esportatore ______) dichiara che, se non diversamente ed esplicitamente indicato, l'origine preferenziale dei presenti prodotti è il Regno Unito.

___________________________________
(Luogo e data)
 

_________________________________

(Nome dell'esportatore)

Le dichiarazioni di origine saranno valide per 12 mesi a partire dalla data di compilazione per l'importazione dal Regno Unito.

È fondamentale che la dichiarazione venga compilata correttamente o potrebbe essere rifiutata dalla dogana. Consultate il testo ufficiale della Dichiarazione di origine, che comprende alcune note esplicative.

Il N. di riferimento dell'esportatore corrisponde al numero EORI della società. È necessario per tutte le spedizioni, indipendentemente dal loro valore.

Come ottenere un numero EORI

  • Le aziende che intendono ottenere un numero EORI possono consultare il sito internet dedicato del governo britannico.

  • Nota: se il mittente possiede già un numero EORI ma il suo codice iniziale non è GB, dovrà richiederne uno nuovo.

Commercio con l'Irlanda del Nord

È importante notare che per le aziende che commerciano con l'Irlanda del Nord non è cambiato nulla. Secondo i termini del Protocollo per l'Irlanda del Nord dell'Accordo di recesso UE-Regno Unito, le merci in circolazione tra l'Unione Europea e l'Irlanda del Nord sono considerate intra-UE e non sono soggette a controlli doganali.

Ciò significa che non occorre espletare alcuna formalità doganale quando si trasportano merci da o verso l'Irlanda del Nord e che gli scambi possono continuare senza restrizioni come prima.

Cosa può fare FedEx?

Aeroplano FedEx

Spedizioni intercontinentali rapide

Aiutiamo la vostra azienda a raggiungere il suo pieno potenziale. Con il nostro servizio di consegna espresso, potete importare ed esportare merci da/verso il Regno Unito in soli 1-2 giorni*.

lavorare su un portatile

Strumenti doganali semplici

Semplificate le operazioni di sdoganamento grazie ai nostri strumenti gratuiti. Grazie a FedEx Electronic Trade Documents (ETD), potrete ridurre i rischi correlati ai ritardi doganali inviando la documentazione in formato elettronico.

* La disponibilità dei servizi e dei tempi di transito può variare a seconda del tipo di spedizione e della sua origine e destinazione. Termini e condizioni applicabili – Visitate fedex.com per dettagli completi sui nostri servizi.

Prima di effettuare le vostre spedizioni, verificate le norme e i regolamenti dei paesi/territori di origine e destinazione. Rimandiamo all'Accordo sugli scambi commerciali e la cooperazione tra Unione europea e Regno Unito per ulteriori informazioni.